Tutti abbiamo appreso dai media che l’ex presidente USA Donald Trump è stato estromesso dai social Facebook e Instagram ma il seguito della notizia è ancora più drammatica. Infatti abbiamo anche appreso che Trump ha fatto ricorso ad una “Corte Suprema” privata, che Zuckerberg finanzia con 130 milioni di dollari, composta dall’intelligentia liberal/progressista mondiale e costruita ad arte sulle orme del pensiero unico imperante. Questa corte privata, che ha confermato l’allontanamento di un presidente USA, anche se ex, è il segnale che i ricchi del mondo possono farsi giustizia da soli e la gente è contenta e tace con buona pace della tanto decantata democrazia.

Di staff